Sperimentazione di motorizzazioni innovative

I potenziali utenti sono aziende del settore industriale (settore automotive in particolare) e di servizio (municipalizzate), enti governativi (Ministeri e Regioni), interessate allo svolgimento di prove di prestazioni (consumi ed eventuali emissioni inquinanti) di motori elettrici e termici, con la mappatura delle principali grandezze di interesse motoristico.

Tra gli ultimi progetti svolti dall’Unità si segnala il progetto europeo MHYBUS, in collaborazione con la regione Emilia-Romagna, nell’ambito del quale è stato omologato, primo in Italia, un autobus con alimentazione a miscela metano-idrogeno.

Le sperimentazioni vengono condotte nella Stazione prova sistemi di trazione che dispone di banchi dinamometrici (4 banchi freno, due da 30 kW, uno da 100 kW, pienamente dinamico ed esercibile sui quattro quadranti, uno da 200 kW dissipativo), di impianti di alimentazione (e misura) per combustibili liquidi e gassosi e di sistemi di misura di emissioni inquinanti (AVL AMA ed Horiba).